Rock band ROMISLOKUS - Official web-site. Source of new rock music with free mp3 downloads. Music lyrics, music video, reviews and interviews of the band
Russian rock band ROMISLOKUS - Official web-site. Source of new rock music with free mp3 downloads. Music lyrics, music video, reviews and interviews of the band
Official web-site of progressive rock band Romislokus: new music, lyrics, free music video, live concerts, reviews and interviews of the band Switch to English
Switch to Russian
Official web-site of progressive rock band Romislokus: new rock music, free mp3 downloads, music lyrics, free music video, live concerts, reviews and interviews of the band
ABOUT US
LYRICS
PHOTOS
BIOGRAPHY
REVIEWS
INTERVIEWS
RADIOS
VIDEO CLIPS
GUESTBOOK
CONTACTS
CREDITS
FORUM

Free!Music project: music for people
Official web-site of russian prog rock band Romislokus: new rock music, free mp3 downloads, music lyrics, free music video, live concerts, reviews and interviews of the band
CONCERTS NEWS MUSIC / MP3


Find more reviews

Music review from Arlequins for album 'All Day Home' (in Italian)

Music review from Arlequins for album

ROMISLOKUS - All day home
autoprod. 2002 RUS
A meno di un anno di distanza da 'Vinyl Spring, digital autumn', i Romislokus pubblicano il loro terzo lavoro che vede alcuni cambiamenti. Innanzi tutto notiamo che il gruppo abbandona l'uso della natia lingua russa in favore dell'inglese (con la ri-registrazione di due canzoni col cantato in questa lingua) e, in due tracce, del francese ('L'amour') e dell'italiano ('Persici'), e poi notiamo altresi un utilizzo minore delle tastiere a vantaggio della chitarra e, piu in generale, di atmosfere leggermente piu rockeggianti. Il climax generale comunque rimane quello che puo essere definito come l'incontro tra sonorita vintage e tecnologie moderne, con sonorita space ed elettroniche che rimangono permanentemente in background di un album fatto di canzoni relativamente brevi ma ben articolate, tutte piu o meno song-oriented ma senza grossi compromessi. Il tono della musica delle 10 tracce qui presentate e abbanstanza oscuro e malinconico, ma non in senso pessimistico, aiutato in tal senso da un violoncello che da la sua impronta a buona parte delle canzoni e da un cantato che viene quasi usato come uno strumento vero e proprio; questo e il DNA dei Romislokus, come sa chi ha ascoltato i precedenti lavori. La band non pare proprio aver perso la propria identita, pur in presenza di un disco che pare esser stato concepito per strizzare l'occhio a un mercato un po' piu ampio (da qui ad esempio la scelta della lingua in cui cantare e delle atmosfere leggermente piu orecchiabili). In conclusione, si tratta della riconferma di una band promettente che fa del rock non convenzionale, sperimentale e creativo, ma apprezzabile da una vasta fascia di ascoltatori. (AN)

January, 2003.

Alberto Nucci

http://www.arlequins.it/pagine/articoli/alfa/corpo.asp?ch=682

Find more reviews